Hans Knauss dopato

L’austriaco Hans Knauss è risultato positivo nell’analisi svolta dopo la
gara di Lake Louise in Canada. Questo è quanto emerso dalla conferenza
stampa ordinata dalla squadra austriaca nella serata di venerdì.

“Non ho mai assunto volontariamente sostanze dopanti, sarebbe l’ultima cosa
che farei” ha dichiarato Knauss. Il test antidoping svolto a Lake Louise
aveva evidenziato un valore eccessivo di nandrolone (4,2 ng contro un valore
consentito di 2,5 ng). Knauss suppone che il problema sia da ricercarsi
nell’assunzione di farmaci per debellare i dolori mascellari. Per adesso
niente squalifica a Knauss, in attesa delle controprove.

Il responsabile della squadra austriaca Hans Pum ha confermato che Hans
Knauss non prenderà parte alla discesa di domani.