“Curioso di verificare l’ingresso al Ciaslat”

Per il sito internet www.saslong.org ha testato la pista del Super-G l’ex discesista azzurro Peter Runggaldier. "Le due collinette che precedono l’ingresso al Ciaslat  non consentono di tenere facilmente la linea ideale". Il Super-G partirà alle 12.15

“Sarà molto curioso di verificare – commenta Runggi – come gli atleti entreranno nel curvone del Ciaslat. Il tracciato è molto ondulato e non è affatto semplice mantenere la linea ideale.”. Queste sono invece le prime impressioni di Runggaldier sulla pista: “La neve è compatta, ma non ghiacciata. La distanza fra le porte è abbastanza ampia e pertanto dovremmo assistere ad un Super-G veloce. Il mio favorito? Marco Buechel”.