Fill: “Sulla Saslong è il mio miglior risultato di sempre”

L’altoatesino di Castelrotto Peter Fill non era mari riuscito finora a piazzarsi a ridosso dei primi della classe sull’insidiosa pista gardenese
“Sono più che soddisfatto sia per il piazzamento ottenuto che per la mia gara nel complesso.  Questo è il commento a caldo del miglior azzurro in Coppa del Mondo. “Sinceramente non mi aspettavo di ottenere un risultato di questo livello, anche perché nell’ultimo periodo ho dovuto fare i conti con alcuni problemi ad una gamba. Negli ultimi giorni il dolore era meno intenso, ma adesso, a caldo dopo la gara, devo stringere nuovamente i denti perché mi fa piuttosto male”. Dal punto di vista tecnico Fill ha un unico piccolo rimpianto. “Nel curvone del Ciaslat sono entrato troppo diritto”.