Sulzenbacher: “Sempre più vicino al podio”

Il trentenne Kurt Sulzebacher, partito con il pettorale numero 6, è risultato il miglior azzurro. "Ormai non manca molto al podio, oggi l’ho mancato per soli 3 decimi"
“Gran parte del ritardo l’ho accumulato nella parte alta del tracciato. Ero troppo rigido, legato. Sono riuscito a prendere il ritmo giusto solo con il passare dei secondi. Ogni gara, in ogni caso, sento che va meglio e il dodicesimo posto di oggi è un’ulteriore iniezione di fiducia. Il podio, ormai, non è più solo una lontana chimera”.