40 anni della Coppa del Mondo in Val Gardena

Passion and Performance

Il palco Passion and Performance

Il palco Passion and Performance

La Coppa del Mondo della Val Gardena quest’anno festeggia i suoi 40 anni. Nei quattro decenni passati, in questa valle dolomitica sono state svolte complessivamente 62 gare internazionali maschili e femminili.

Le competizioni sono state seguite da milioni di telespettatori in tutto il mondo. Le gare hanno contribuito in modo considerevole all’evoluzione economica del turismo invernale in Alto Adige. Gli organizzatori intendono festeggiare degnamente questo anniversario. Accanto alla presentazione, nell’estate avanzata, di una nuova immagine dinamica, nella settimana di gara sia agli spettatori che agli atleti e ai tecnici provenienti da tutto il mondo si intende proporre un programma interessante e di alto livello culturale.

La presentazione che farà anche da cornice alla premiazione del Super G e dell’estrazione pettorali per la discesa libera, è stata denominata “Passion and Performance”. L’obiettivo è quello di rappresentare, con eccellenti strumenti culturali, la tradizione dello sci in Val Gardena, la singolarità culturale dei suoi abitanti e l’impegno degli organizzatori che si rispecchia nella tradizione e nell’innovazione, e di mostrarli al pubblico internazionale.

I festeggiamenti si terranno venerdì 14 dicembre alle ore 17:45 a Selva, sulla piazza Nives recentemente ristrutturata. La programmazione dei festeggiamenti è stata affidata a due giovani artisti impegnati: l’architetto Nadia Moroder (scenografia) e il famoso musicista Georg Malfertheiner. Si esibiranno il gruppo di percussionisti „conTakt“, tre cantanti e 38 alunni delle scuole medie di Ortisei diretti dall’insegnante Donatella Valletta.