Il vento la grande incognita

Per venerdì e sabato l’Arpa Veneto (centro valanghe di Arabba) prevede forti raffiche di vento, nell’ordine degli 80/90 km orari nella zona di partenza del SuperG e della libera della val Gardena

Gianni Marigo, l’esperto meteorologo dell’Arpa Veneto, ritiene che il vento potrebbe disturbare non poco gli atleti in gara. “E’ in arrivo una forte corrente da Nord, che provocherà vento sostenuto in alta quota con raffiche da 100/120 km orari a 3000 metri e da 80/90 Km orari nella zona di partenza delle due gare. Ci sarà vento sostenuto soprattutto sabato. Per quanto attiene le temperature è previsto un ulteriore abbassamento per domani, mentre sabato torneranno a crescere”.

Per il direttore di gara Rainer Senoner il centro meteo di Arabba “è un partner affidabile da anni e le previsioni sono pressochè sempre attendibili”.