Super G in Val Gardena in mani svizzere

Didier Defago (SUI) 19 anni fa trionfň il grande Pirmin Zurbriggen, oggi il fuoriclasse di Saas Almagell č stato emulato dal connazionale Diedier Defago, che ha dominato il Super G nel tempo di 1.38,11. Al sorprendente posto d’onore con un ritardo di 11 centesimi si č piazzato il giovane austriaco Hannes Reichelt, partito con il pettorale 35 e capace di scalzare dal secondo posto l’atleta del Liechtenstein Marco Buechel (+0,38 dal vincitore).
Deludente la prestazione degli azzurri con il miglior atleta Arnold Rieder, diciassettesimo, a 1.24 da Defago.