Lavoro intenso

Grande impegno per il responsabile della pista Horst Demetz e i suoi 30 collaboratori.

Dopo la caduta di Eric Guay nella prima sessione di prove il gruppo di lavoro intorno a Horst Demetz ha svolto un impegno supplementare. Ma sono ormai più di due mesi che una dozzina di persone lavora ininterrottamente sulla Saslong. "In collaborazione con la FIS progetto il profilo della pista", spiega Horst Demetz che organizza i lavori sulla Saslong. "Il maggiore impegno in questa settimana è la modifica della pista per il Super-G". Oltre a ciò Horst Demetz si occupa della sicurezza: "Per la discesa di sabato ci saranno più di 13 chilometri di reti di protezione sulla pista".